BATTLE ANGEL ALITA (OAV)

Titolo originale: Hyper Future Vison: Gunnm
Traduzione titolo: /
Anno: 1993
RegiaHiroshi Fukutomi
Sceneggiatura: Akinori Endô
Studio: Madhouse

Violenza:

Sesso:

Trama:
In un futuro imprecisato, una vasta area della Terra è divisa tra Salem, una città sospesa nel cielo in cui risiede solo una piccola parte della popolazione, e da una vasta città-discarica che si trova sotto di essa, un luogo fatiscente costruito inizialmente per farvi vivere le persone addette allo smaltimento dei rifiuti provenienti da Salem. Salvo casi eccezionali, nessuno dalla città-discarica può però raggiungere Salem. La maggior parte della popolazione della città-discarica possiede inoltre componenti cibernetici all’interno del proprio corpo e in alcuni casi solo il cervello è umano, mentre tutto il resto del corpo è artificiale. Durante la ricerca di componenti per riparare corpi meccanici, il dottor Ido trova un corpo cibernetico di una ragazza in pessime condizioni ma ancora vivo. Ido prende con sé quel corpo e lo ripara, dando così alla ragazza la possibilità di poter continuare a vivere anche se essa non ricorda più nulla del proprio passato. Ido la chiama Alita e lei finisce ben presto per fare amicizia con Yugo, un ragazzo che si reca spesso da Ido per alcune riparazioni sul tetto del suo edificio. Yugo confida ad Alita che il sogno della sua vita è riuscire ad andare su Salem, per poter così raggiungere quella città in apparenza inavvicinabile e vedere un mondo completamente diverso da quello putrido della città-discarica. Anche se ormai di umano ha solo il cervello, Alita si innamora di Yugo e cercherà di aiutarlo a realizzare il suo sogno coi suoi guadagni di cacciatrice di taglie..

CLICCA SUI VIDEO PER GUARDARE GLI EPISODI COMPLETI


Rusty Angel – OAV 1

AUDIO: 


Tears Sign – OAV 2

AUDIO: 

GALLERIA:

Recensione film:
non ci sono recensioni per questo articolo!
contattaci per inserire la tua recensione!

Reperibilità:

Consigliato a: appassionati di cyberpunk e sci-fi
Sconsigliato a: chi valuta solo anime moderni

Lascia un commento